L’almanacco di Slow Food

Almanacco_Cover

Quest’anno i ragionamenti e i percorsi dell’Esposizione Universale si sono sviluppati intorno al tema “Nutrire il pianeta – Energia per la vita”. Dalla prospettiva di Slow Food, nessun altro tema poteva essere più attuale di quello scelto per questa edizione, nessun’altra sfida poteva essere più importante che assicurare il giusto nutrimento all’uomo e alla Terra. Nutrire il pianeta in modo sostenibile, tutelando le risorse naturali, il benessere sociale ed economico dei produttori e la salute delle persone, garantendo a tutti un cibo buono, pulito e giusto.

Ecco perché anche su questa edizione dell’Almanacco di Slow Food abbiamo voluto provare a rispondere a questa domanda, ripercorrendo la storia di tanti grandi cibi e piccoli produttori che nei campi, nelle botteghe artigiane, nelle cucine, fra i pascoli di montagna o fra le onde del mare propongono un racconto alternativo a quello delle multinazionali, dell’agroindustria e di tanti governi e istituzioni internazionali. È grazie al loro impegno e al loro lavoro quotidiano che oggi possiamo rispondere che il cibo che nutre il pianeta è quello che ha un’anima, una storia, un legame profondo con il territorio.

Vi invitiamo a sfogliare tutto l’Almanacco e a leggerlo con attenzione per scoprire come di questi cibi ce ne siano ancora tanti, nel mondo. E come vadano difesi, promossi, tutelati. Prodotti e consumati con gioia. Su una tavola piena di consapevolezza.

Clicca qui per leggere l’Almanacco Slow Food.