Produttori della prugna zucchella

Italia - Frutta fresca, secca e derivati

Col nome prugna zucchella si conoscono in Emilia Romagna diverse tipologie di prugne, ma analisi genetiche effettuate dall’Università di Bologna hanno dimostrato che la zucchella presente a Brescello e a Parma è una cultivar autoctona e distinta dalle altre. Qualcuno ha ipotizzato origini slave, immaginando che sia stata portata a Brescello dai coloni chiamati da Maria Luigia a ripopolare la zona di Lentigione: questa “storia” è nota agli anziani agricoltori. La zucchella matura in luglio, è molto dolce, si vende appena raccolta o entra in confetture per le quali è sufficiente aggiungere pochissimo zucchero. In zona la pianta era usata un tempo come sostegno della vite, ma i vigneti si sono ridotti e così la sua coltivazione. A Brescello è nata un’associazione di una decina di produttori, che raccolgono annualmente 800-900 quintali di prodotto e ne trasformano una parte in 6000-7000 vasetti di confettura, oltre a promuovere la conoscenza dell’antica cultivar.

Area di produzione
Brescello, provincia di Reggio Emilia, e Parma

Contatti

Referente
Enzo Soliani
Tel. +39 0522 680300 - 340 0535879
Fax +39 0522 684422