Produttori della Barbagia di Seulo

Italia - Agricoltura

La Barbagia di Seulo è una regione storica, conosciuta sin dal tempo dei Giudicati e incastonata tra la Barbagia di Belvì, il Sarcidano, l’Ogliastra. Ne fanno parte i paesi di Seulo, Seui, Sadali, Esterzili, Ussassai. Da sempre terra di economia agropastorale, basata sull’allevamento di capi di bestiame ovino e caprino e sulla coltivazione della vite, sulla coltivazione di orti irrigui, di patate e fagioli, sull’apicoltura in arnie razionali e in arnie rustiche, sulla raccolta di erbe aromatiche e prodotti del bosco, sulla coltivazione di fruttiferi autoctoni, la regione ancor oggi mantiene le proprie peculiarità culturali e agroalimentari. I principali prodotti di questa comunità del cibo sono pani, specie biscottati, ravioli di patate, pani di patate, svariati tipi di dolci, e naturalmente prodotti della filiera lattiero casearia  come il particolare casu in filixi, ma anche diverse tipologie di formaggi ovini e caprini a latte crudo. Il formaggio tipico della Barbagia di Seulo è a latte crudo, di latte ovino o caprino. Caratteristico per la presenza sui pascoli delle erbe aromatiche del Gennargentu (timo, elicriso, altro) è quello prodotto dagli animali che pascolano nella zona. Tra gli insaccati tipici il prosciutto suino della Barbagia meridionale, che ha la caratteristica zampa storta. È prodotto da animali di razze rustiche allevati semibradi in piccoli allevamenti.  Altri prodotti tipici sono il guanciale e il lardo conciato. Un tempo si affumicavano i salumi e si usava aromatizzarli con l’aglio selvatico.

Area di produzione
Barbagia di Belvi, Sarcidano, Ogliastra, provincia di Cagliari, Sardegna

Contatti

Referente
Edoardo Pilia
Tel. +39 3483958877
sardiniafoodservice@gmail.com