Coltivatori di banane bogoya, vaniglia, cacao e caffè di Bukunja (BoCoVaCo)

Uganda - Frutta fresca, secca e derivati

La banana è un frutto molto diffuso in Uganda, dove è largamente impiegato nella preparazione di piatti tradizionali. Nei pressi della foresta di Mabira (Uganda centrale), non lontano dal lago Victoria, ne viene coltivata una varietà particolare: si tratta di banane dolcissime, chiamate bogoya in lingua locale. La coltivazione della banana è spesso associata, in Uganda, a quella del cacao, della vaniglia e del caffè: tale pratica mette al riparo le piante dagli attacchi dei parassiti, e permette ai produttori di diversificare le fonti di reddito. Questo modello di coltura promiscua è stato adottato da decenni dagli oltre 22 produttori del gruppo BoCoVaCo, istituito nel 2011 a Bukunja, che trae il suo nome proprio dalle iniziali delle parole bogoya, cocoa, vanilla, coffee. I membri della comunità coltivano le loro terre con grande attenzione per la salvaguardia dell’ambiente, consapevoli del loro ruolo di custodi del ricchissimo ecosistema della foresta di Mabira, habitat di numerose specie endemiche. Le comunità rurali della zona hanno sviluppato nei secoli un rapporto simbiotico con le risorse forestali, ma questo equilibrio è oggi minacciato dagli interessi di colossi dell’industria alimentare che intendono impiantare in queste terre colture intensive di canna da zucchero.

Area di produzione
Villaggio di Kisigula, Provincia di Bukunja, Distretto di Mukono

Contatti

Referenti
Alwana Christopher Wali
Tel. +256772897943
chriswali@yahoo.com

Joseph Kkonde
Tel. +256 754054317