A dicembre le comunità di Terra Madre si riuniranno a Cracovia per lo Slow Food Festival – Central Europe!

Slow Food Festival – Central Europe si terrà dal 12 al 13 dicembre 2015 all’ICE Centro Congressi di Cracovia (Polonia) dalle 10:00 alle 18:00 e sarà organizzato da Slow Food Polonia e dall’Ufficio dei Festival di Cracovia.

4Più di 200 agricoltori e produttori della rete Terra Madre di Slow Food parteciperanno all’evento accompagnati da esperti e professionisti del mondo culinario. I delegati arriveranno da Armenia, Stati Baltici, Bielorussia, Bulgaria, Georgia, Moldavia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ucraina, Ungheria, Austria, Germania e Italia.

Saranno proposti molti prodotti provenienti dai Presidi Slow Food, come per esempio la salsiccia di mangalica dall’Ungheria che sarà presentata da una delle allevatrici della razza suina mangalica; il formaggio Branza de burduf dei monti Bucegi dalla Romania e il formaggio Oscypek dalla Polonia presentati dai loro rispettivi produttori.

All’interno del suo programma, il Festival offrirà 30 laboratori del gusto, dibattiti tematici e dimostrazioni a cui parteciperanno famose personalità del settore. Ursula Hudson, presidente di Slow Food Germania, Marta Wille-Baumkauff, capo di Slow Food Tokaj (Ungheria) e Phillip Braun, leader di Slow Food Linz (Austria), parteciperanno all’evento a nome della rete Slow Food e si uniranno alla discussione relativa alle opportunità e alle sfide dell’agricoltura nell’Europa centrale che si terrà sabato 12 dicembre 2015 alle 11:00 presso l’ICE Centro Congressi.

A partire da venerdì 11 dicembre e durante tutta la durata del Festival si terranno 15 cene a tema in diversi ristoranti e locali di Cracovia preparate da cuochi polacchi famosi e raccomandati da Slow Food Polonia. Questa sarà un’opportunità per sperimentare come prodotti a bordo dell’Arca del Gusto e provenienti dall’Europa centrale possano essere trasformati in eccellenti piatti. Si terranno inoltre laboratori per bambini, studiati con l’obiettivo di far scoprire alle giovani generazioni la ricchezza e diversità dei prodotti di quest’area. L’evento inoltre mostrerà la ricchezza culturale dell’area attraverso concerti, performance teatrali e film culinari.

L’evento sarà arricchito dalla presenza di una vinoteca Slow Wine, dove sarà possibile degustare 250 vini italiani inseriti all’interno della nuova guida 2016. Ci sarà inoltre una selezione di vini provenienti da Armenia, Bulgaria, Georgia, Repubblica Ceca e Ungheria. A completare gli eventi legati al mondo vinicolo, durante il Festival si terrà una competizione per il miglior vino di San Martino tra i paesi dell’Europa centrale; si svolgeranno molti laboratori nelle Hall A e B con la partecipazione di Sarolta Bardos dai vigneti di Tokaj Nobilis (Ungheria), Marta Wille-Baumkauff dai vigneti Pendits (Ungheria) e saranno presenti molti vini provenienti dai vigneti di Livia Girboiu (Romania), Selvapiana Chianti Rufina e Fornacelle Bolgheri (Italia).

Per avere maggiori informazioni sull’evento: http://terramadre.pl/

Slow Food Festival – Central Europe 2015 ringrazia il sostegno della città di Cracovia. L’evento si terrà presso l’ICE Centro Congressi e si sposterà nel centro storico della città di sera. Cracovia è un punto d’incontro giovane e dinamico per molti eventi gastronomici e questo rende la città un luogo perfetto per ospitare lo Slow Food Festival – Central Europe.