Terra Madre Balcani 2014

Croazia…

Dal 19 al 22 giugno, oltre 200 delegati provenienti da 11 Paesi parteciperanno al terzo incontro regionale tra le comunità del cibo a Dubrovnik, Croazia

Dopo due edizioni a Sofia (Bulgaria), la rete di Terra Madre Balcani sceglie Dubrovnik per l’incontro della rete che riunirà le comunità del cibo provenienti dall’Europa Sud-Orientale.

Slow Food in Bulgaria lascia dunque il testimone a KinoOkus e Slow Food Dubrovnik, che organizzeranno l’evento con il supporto di Slow Food, il Ministero dell’Agricoltura della Croazia, la Contea di Dubrovnik-Neretva, la Città di Dubrovnik, in partenariato con l’Università di Dubrovnik, e con il contributo di Fao, l’Ong Redd, e il progetto “table for Nine Billion”.

Terra-Madre-Balkans-Logo

Lanciata a Sofia nel 2010, Terra Madre Balcani è la prima rete che unisce comunità del cibo provenienti da più nazioni di una stessa regione. I paesi balcanici condividono tradizioni alimentari uniche e simili condizioni socio-economiche. Pertanto, la salvaguardia del loro patrimonio gastronomico esige sforzi comuni e tempestivi che superino i confini nazionali per essere affrontati da una visione comune.

L’associazione Slow Food e la rete di Terra Madre sono ben radicati nella regione e formano oggi un vasto network che conta oltre 1500 soci, 16 Presìdi Slow Food, 80 comunità del cibo, 15 programmi di educazione alimentare e del gusto nelle scuole e 25 cuochi attivi nella rete e pronti a salvaguardare le piccole produzioni alimentari di qualità.

All’evento, che ha ricevuto il supporto del Presidente della Repubblica di Croazia, Ivo Josipovic, parteciperanno oltre 200 delegati dagli 11 paesi della regione (Albania, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Grecia, Kosovo, Montenegro, Rep. di Macedonia, Romania, Serbia e Turchia). Il Presidente di Slow Food, Carlo Petrini, parteciperà all’evento.

Terra-Madre-Balkans-Product

Il programma delle conferenze si svolgerà presso Università di Dubrovnik, mentre il parco storico di Gradac ospiterà un Mercato della Terra, dove negli oltre 30 stand presenti sarà possibile degustare e scoprire una selezione di prodotti delle comunità del cibo e Presìdi Slow Food provenienti da tutta la regione.

L’evento sarà anche l’occasione per raccogliere fondi a sostegno delle tante comunità del cibo messe in ginocchio dalla recente alluvione, la più grave registratasi negli ultimi 120 anni, che ha colpito la Bosnia e la Serbia. Per aiutare le comunità del cibo e i Presìdi che versano in condizioni particolarmente critiche, Slow Food ha anche reso possibile farlo attraverso il nostro sito. Farlo è molto semplice: basta cliccare qui.

La terza edizione di Terra Madre Balcani rientra fra le attività del progetto ESSEDRA, co-finanziato dall’Unione Europea per mezzo di DG Enlargement, promosso da Slow Food con l’obiettivo di accompagnare il processo di integrazione in Europa dei Balcani e della Turchia, attraverso un rafforzamento della società civile e della sua capacità di influenzare le politiche e promuovere modelli di sviluppo rurale sostenibile.

Terra-Madre-Balkans-People

L’evento sarà l’occasione anche per presentare al pubblico gli oltre 150 prodotti della regione segnalati nell’Arca del Gusto, il catalogo di Slow Food che riunisce tutti i prodotti agro-alimentari che rischiano di scomparire.

Terra Madre e il Salone Internazionale del Gusto si svolgeranno quest’anno a Torino dal 23 al 27 ottobre. Anche quest’anno Salone del Gusto e Terra Madre si fondono e danno vita a un evento unico, una narrazione comune che unisce la rete delle comunità del cibo di Terra Madre allo straordinario patrimonio di produttori, cuochi, Laboratori del Gusto, attività educative, Presìdi Slow Food e istituzioni portato in eredità dal Salone Internazionale del Gusto.
Terra Madre e il Salone Internazionale del Gusto ospiteranno un’area espositiva di 100 metri quadrati interamente dedicata ai Balcani, dove più di 50 tra comunità del cibo e Presìdi Slow Food metteranno in mostra e in vendita i loro prodotti alimentari.

Per ulteriori informazioni:
www.essedra.com
www.kinookus.com

Per effettuare una donazione in favore del progetto Emergenza Balcani:
http://www.slowfood.com/donate