Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
Slow Food a Rio+20

Questo mese Slow Food è a Rio, in Brasile, per Rio+20, la seconda Conferenza sull'Ambiente e lo Sviluppo delle Nazioni Unite. Slow Food Brasile sta organizzando un programma di attività che mostreranno come la tutela delle comunità locali e le attività di educazione dei consumatori possano promuovere soluzioni locali.

Il presidente di Slow Food Carlo Petrini è invitato a partecipare al Dialogo sulla sicurezza alimentare e nutrizionale per uno sviluppo sostenibile (Sustainable Development Dialogue on Food and Nutrition Security), uno dei dieci dialoghi organizzati subito prima del Summit, che si terrà dal 20 al 22 giugno.
Il dibattito sarà disponibile in streaming domenica 17 giugno a partire dalle 23.30 ora italiana sul sito www.uncsd2012.org.


«La Conferenza delle Nazioni Unite del 1992 a Rio de Janeiro fu veramente un momento storico: finalmente lo sviluppo sostenibile veniva portato all’attenzione di tutto il mondo», spiega Petrini. «Sono trascorsi vent’anni, ma non abbiamo ancora compiuto i progressi necessari per affrontare le sfide individuate allora. La mia speranza è che Rio+20 mandi un forte messaggio di unità, che riconosca le nostre responsabilità come cittadini del mondo e che impegni la comunità mondiale nel suo insieme.»

I rappresentanti della rete di Slow Food e delle comunità del cibo di Terra Madre del Paese si uniranno ai movimenti sociali provenienti da tutto il mondo in occasione del People’s Summit, un evento parallelo alla Conferenza ufficiale dell’Onu che si terrà dal 15 al 23 giugno. Questo forum “alterativo”, che si prevede attirerà 20.000 persone ogni giorno, esaminerà in modo critico le proposte di Rio+20 e inviterà i partecipanti a condividere le loro esperienze positive.

Diversi mercati esporranno i prodotti dei produttori buoni, puliti e giusti della rete Slow Food della regione. Visite guidate porteranno i visitatori attraverso i mercati e alla scoperta di altri progetti in città. La guida Rio de Janeiro 100 Tips realizzata per l’occasione offrirà ulteriori informazioni per scoprire la cucina locale, i ristoranti e i progetti di alimentazione sostenibile.

Questa guida tascabile è divisa per quartieri e offre decine di suggerimenti per i popolari bar botecos, per i mercati e i ristoranti, spaziando dagli indirizzi più economici a quelli più esclusivi.
La guida presenta anche alcuni progetti sociali innovativi sviluppati dalle comunità delle favelas in campo agricolo e gastronomico.

La guida è un progetto che Slow Food ha realizzato in collaborazione con la rivista Prazeres da Mesa e con SENAC-SP. La grafica è stata curata da Dodesign-s.

La versione per smartphone e tablet e il PDF della guida sono disponibili gratuitamente all'indirizzo www.slowfoodbrasil.com/guia-rio

Per saperne di più:
www.slowfoodbrasil.com (in portoghese)
http://cupuladospovos.org.br
www.uncsd2012.org
 
 
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
     
 Archivio

Notizie Slow Food
  23/04/2014  
  Vogliamo bene alla nostra Terra: impariamo a gestire gli sprechi  
  Ieri era la Giornata della Terra e tra i concetti principali è emersa la necessità di modificare il nostro modo di vivere, di consumare; insomma, di cambiare partendo dai piccoli e più...
 
   
 Archivio
Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab