Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
Ultimi trend da spiaggia: anguria batte lasagna al fotofinish

L’arte dell’arrangiarsi si sa è forse il prodotto Made in Italy che più ci rende fieri, un pregio che in tempi in cui si deve tirare un po’ più la cinghia siamo ben contenti di possedere. E vi assicuro che non parliamo per luoghi comuni: Coldiretti (sulla base dell’indagine Ipr Marketing) ci dice che come negli anni Settanta 3,5 milioni di italiani hanno deciso di trascorrere la vacanza in tenda, roulotte o camper, per conciliare le esigenze di indipendenza e di flessibilità con quelle del risparmio. Giovani in tenda, e i più agés in camper, ça va sans dire.

Il fatto è questo: quasi sei famiglie di vacanzieri su dieci (58 %) hanno a disposizione un budget inferiore ai mille euro. Di questi ben il 18% vuole spenderne meno di 500. Di conseguenza solo la metà degli italiani in vacanza (51%) ne approfitterà per mangiare fuori in ristoranti, trattorie, agriturismi e pizzerie. Chi sceglie il fast food per fortuna è una specie in via di estinzione: un risicato 7 %, mentre saranno il 32 % - precisa la Coldiretti – i cuochi provetti che armati di mestoli e padelle, si daranno da fare nelle cucine da campo.

Ed ecco la vera classifica dell’estate:

Al primo posto la frutta presente nel 77 % delle borse da spiaggia
Argento per il classico panino con il 61%
Bronzo alle verdure con il 19% delle preferenze
Dimenticatevi però scene da Il Casotto: solo il 17% delle tavole sotto gli ombrelloni sarà imbandita con lasagne, insalate di riso o pasta…

Ma l’ultimo grido in fatto di vacanze fai da te sono gli agricampeggi: Coldiretti ne ha registrato ameno mille per quasi 8mila piazzole di sosta particolarmente apprezzate dagli amanti della vacanza all’aria aperta come i camperisti. «Molte aziende agrituristiche - continua la Coldiretti - si sono attrezzate per ricevere i camperisti mettendo a disposizione are di sosta e spazi per picnic. Un’ottima occasione anche per invitare all'acquisto dei prodotti aziendali di campagna amica…

Di Sale, Cacio & Pepe
Fonte: Coldiretti

In foto: il pranzo nel casotto (Il Casotto, di Sergio Citti, 1977), fonte Wikipedia


 


 


 


 


 


 

 
 
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
     
 Archivio

Notizie Slow Food
  23/04/2014  
  Vogliamo bene alla nostra Terra: impariamo a gestire gli sprechi  
  Ieri era la Giornata della Terra e tra i concetti principali è emersa la necessità di modificare il nostro modo di vivere, di consumare; insomma, di cambiare partendo dai piccoli e più...
 
   
 Archivio
Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab