Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
Il Decalogo Aiab per la XVII Legislatura

Condividiamo volentieri il messaggio rivolto ai candidati alle prossime elezioni politiche e amministrative che l’Aiab (Associazione Italiana per l’agricoltura biologica) ha voluto affiancare alle proposte di Slow Food. Un Decalogo che vuole essere un invito a inserire nei programmi e nella propaganda elettorale temi che, salvo limitate eccezioni, mancano totalmente dalle tanto declamate agende dei partiti. 

Tra i temi latitanti nei confronti e nelle agende per i prossimi 5 anni l’agricoltura sconta probabilmente la maggiore disattenzione: è probabilmente finita l'epoca in cui rappresentava un bacino elettorale appetibile. L'agricoltura resta però l'attività economica (sociale, culturale, ricreativa) che più si interfaccia con il territorio fisico ed ecologico, con le risorse naturali, con le dotazioni idriche, con il paesaggio. È l’attività su cui si àncora buona parte della sicurezza alimentare del Paese e del residuo Made in Italy. 



Portatore di un preciso modello per il sistema agroalimentare, Aiab ha deciso di offrire un Decalogo di proposte a coalizioni, liste e singoli candidati fondate sull'adozione e sostegno del biologico e sulla cornice della sovranità alimentare. Chiede, a sua volta, che questi punti siano adottati con impegni vincolanti, sottoscrivendoli, in toto o in una loro parte, formalmente e prestandosi a una verifica nel corso della prossima legislatura. Le proposte vanno dal convinto rilancio del biologico attraverso l'attività legislativa e provvedimenti economico-finanziari, allo stop al consumo di suolo, a provvedimenti urgenti in tema di Ogm, al sostegno all'agricoltura sociale, all’aumento degli impegni delle amministrazioni pubbliche sul fronte degli acquisti pubblici verdi. Iinvitiamo i soci Aiab, gli agricoltori e i consumatori di prodotti biologici, i cittadini che si riconoscono nella sovranità alimentare e nell’altra economia a promuovere il Decalogo Aiab per la XVII Legislatura e a sottoporlo ai candidati nel corso della campagna elettorale, oltre che a trasmetterci gli impegni sottoscritti. Non vogliamo dunque essere soli a sottolineare la preminenza dei temi agricoli, alimentari, ambientali e con piacere integriamo le nostre proposte a quelle appena presentate da Slow Food sulle politiche alimentari e da Legambiente sulla bellezza.

Trovi qui il Decalogo completo 


 


 

 
 
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
     
 Archivio

Notizie Slow Food
  23/04/2014  
  Vogliamo bene alla nostra Terra: impariamo a gestire gli sprechi  
  Ieri era la Giornata della Terra e tra i concetti principali è emersa la necessità di modificare il nostro modo di vivere, di consumare; insomma, di cambiare partendo dai piccoli e più...
 
   
 Archivio
Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab