Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
 
 Consenso privacy
Terra Madre Balcani
 
Dal 15 al 18 luglio 2010 si terrà il primo Terra Madre Balcani. Oltre 160 delegati provenienti da 10 Paesi parteciperanno al primo incontro regionale tra le comunità del cibo presso l'Università di Sofia (Bulgaria).
Terra Madre Balcani è il primo meeting che unisce comunità del cibo provenienti da più nazioni di una stessa regione. I Paesi dei Balcani condividono tradizioni alimentari uniche e simili condizioni socio-economiche. Pertanto, la salvaguardia del loro patrimonio gastronomico esige sforzi comuni e tempestivi che vadano oltre i confini nazionali.
Slow Food e la rete di Terra Madre sono ben radicati nell'area balcanica e formano oggi un vasto network che conta oltre 500 soci, 9 Presìdi Slow Food, 47 comunità del cibo, 8 programmi di educazione alimentare e del gusto nelle scuole e 20 cuochi. Slow Food, inoltre, sostiene direttamente più di 20 progetti nell’area, realizzando e supportando molteplici attività, dalla tutela delle piccole produzioni di qualità in via di estinzione alla mappatura dei prodotti tradizionali locali, dalla promozione della filiera corta e delle economie locali alle iniziative di educazione sensoriale e del gusto.
La rete di Terra Madre Balcani si riunirà a Sofia, per discutere temi di comune interesse, confrontarsi, scambiare idee ed esperienze. Le conferenze e i workshop in programma tratteranno tematiche legate all’eco-gastronomia, alla produzione alimentare sostenibile, alla sensibilizzazione dei consumatori, coinvolgendo soprattutto i giovani, sviluppo del turismo rurale sostenibile, tutela e promozione del ricco patrimonio gastronomico dei Balcani.
Parteciperanno oltre 160 delegati provenienti da 10 Paesi: Albania (10 delegati), Bosnia-Erzegovina (25), Bulgaria (44), Croazia (8), Grecia (5) L'UNMIK in Kosovo (3), Macedonia (15), Romania ( 30), Serbia (8), e la Turchia (12).
In contemporanea, nel giardino botanico di Sofia sarà organizzato uno spazio espositivo aperto al pubblico dove i rappresentanti delle comunità del cibo offriranno in degustazione i loro prodotti. I visitatori potranno inoltre partecipare a una vasta gamma di attività gratuite: dalle degustazioni ai laboratori del gusto fino alle attività di educazione sensoriale destinate ai bambini e ai giovani, tra cui il percorso "Alle origini del gusto".
L'evento è organizzato dall'Associazione dei Convivium Slow Food in Bulgaria in collaborazione con Slow Food Internazionale, con il sostegno del Ministero bulgaro dell'Agricoltura, il Ministero dell'Ambiente e delle Acque, il Ministero dell'Istruzione, della Gioventù e della Scienza, il Comune di Sofia, il Giardino Botanico dell'Università di Sofia, e la Coalizione "Clean Food Fair Livelihood". Business Meetings Ltd sosterrà logisticamente l'organizzazione della manifestazione.

Clicca qui per scaricare il dépliant dell'evento

Per maggiorni informazioni: http://www.slowfood-bg.org/
 
 
 Consenso privacy
Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab