Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
Piccoli passi, ma concreti

Sicurezza alimentare? Sì, grazie. Ecco come un progetto, semplice ma virtuoso, ha ottenuto ottimi risultati anche in un contesto difficile come Cuba…

A Cuba, la sicurezza alimentare è un problema serio. Per decenni l'agricoltura dell'isola si è basata quasi esclusivamente sulla produzione di canna da zucchero e, a causa dell'embargo americano, ha contato sulle massicce esportazioni verso l'Unione Sovietica. Per questo, con la caduta dell'URSS, la situazione da precaria è diventata drammatica, e il governo si è impegnato per garantire il fabbisogno minimo alla popolazione, puntando in particolar modo sullo sviluppo dell'agricoltura urbana.

Dal 2009, Slow Food ha avviato sull’isola un progetto di educazione alimentare prima in una località a 90 chilometri da L'Avana (Itabo), e poi in un quartiere operaio della capitale (Pogolotti, dal nome di un operaio italiano emigrato in America). Dal 2012 il progetto coinvolge anche la municipalità di Marianao, nella provincia de L'Avana.

Le attività - gestite dall'associazione Proyecto Comunitario Conservación de Alimentos, che dal 2004 fa parte della rete di Terra Madre - consistono in corsi di formazione che spiegano come variare la dieta, coltivando ortaggi, legumi, erbe aromatiche e frutta per il consumo famigliare. I seminari puntano sulla produzione biologica e sulle tecniche migliori per ottenere raccolti abbondanti e di buona qualità con mezzi limitati. Coloro che partecipano ai corsi hanno la responsabilità di formare a loro volta altri membri della comunità, in modo che i benefici possano essere il più possibile condivisi.

L'impatto di un'idea così semplice è fortissimo in un Paese che importa l'80% del suo fabbisogno alimentare.

«Dopo aver partecipato alle edizioni 2006 e 2008 di Terra Madre a Torino – spiega José Lama, direttore di Proyecto Comunitario Conservación de Alimentos - abbiamo capito quanto il lavoro che facciamo con i produttori e i bambini sia in linea con la filosofia di Slow Food. Entrambi lavoriamo per un’alimentazione migliore, per la giustizia sociale e per una produzione alimentare che sia rispettosa dell’ambiente e delle persone».

Sostieni il progetto!
Clicca qui e dai il tuo contributo!

Per saperne di più:
www.terramadre.org
www.alimentacioncomunitaria.org

Scopri gli altri progetti e le comunità del cibo di Cuba e dei Caraibi nelle guide Lonely Planet, pubblicate in Italia dalla casa editrice EDT. La nuova guida su Cuba è in libreria da marzo. Trova qui l'elenco completo delle guide con l'inserto “I prodotti della Terra” a cura di Terra Madre.


 Archivio
 
 
 
 
 
 
 Consenso privacy
Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab