Produttori dell’agro nocerino sarnese

Italia - Ortaggi e conserve vegetali

Il territorio nocerino sarnese è molto fertile e vanta una biodiversità ortofrutticola di rilievo. In quest’area si coltivano infatti il pomodoro san marzano, il cipollotto nocerino e altri ortaggi molto apprezzati come il peperoncino friariello, la zucca di Bagni e la scarola capillina di Angri. Ancora oggi in questa regione molti giovani decidono di dedicarsi all’agricoltura e al lavoro contadino, certi di avere enormi potenzialità di sviluppo economico. Altra eccellenza locale è il pomodorino corbarino che trae il nome dal paese di Corbara, alle pendici dei monti Lattari. Il corbarino si coltiva ancora in maniera tradizionale: non ci sono serre né irrigazione e la rete stradale è ancora carente. La raccolta è manuale, effettuata con ceste di vimini e l’attenta selezione delle donne che lavorano intonando le melodie della tammorra dell’agro, famosa in tutta Italia e protagonista dei festival di musica popolare. I dolcissimi pomodorini di Corbara, pazientemente raccolti a ciocche, sono legati in grappoli con una sottile cordicella che, oltre a tenerli insieme, consente di appenderli in una zona asciutta e ombreggiata. Si conservano così per mesi fino a diventare un concentrato di profumi e sapori, ingrediente fondamentale per i piatti di questi luoghi. I pomodorini maturano sui terrazzi soleggiati e, conservando il sapore dello iodio, permettono di conferire alle gustose salsette e zuppe di pesce un sapore unico e inimitabile.

Area di produzione
Nocerino sarnese, provincia di Salerno

Contatti

Referente
Carlo D’Amato
Tel. +39 3208843878